logo 

 

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


*********
e Pontefice
Eremita

Calendario

Ottobre 2017
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Frasi scorrevoli

(Singolo - 1996)

A chi sta "pensando", a chi sta "parlando" Marina Rei? Quale "il futuro al di là di questi anni" che, solo, "possa salvarmi"? Certamente interprete della nostalgia di un Senso trascendente dell'esistenza, la cantautrice ci lascia un messaggio chiaro di speranza sicura. Ce lo propone con semplicità ed efficacia, con la lievità e sicurezza musicale che sono proprie di ogni suo canto. Questa volta, puntando diritto alla meta del suo percorso interiore, che sa essere un percorso universale: "Sono cresciuta con la voglia di amare, pensando a te, scegliendo sempre il bene e non il male. E come un angelo oltre i confini del cielo io mi libererò". Il Senso dell’esistere, per questa ragazza del nostro tempo, sarà questa definitiva libertà, "nell’amore vero, oltre i confini del cielo" quando finalmente "non sarà più mistero". Quando, superato "il buio più nero" ossia il muro della morte, aldilà di questi anni "ritroverò l'amore vero". Come per altre sue composizioni ispirate, specialmente a proposito di questo inno ci parrebbe fuori luogo, ignara delle intenzioni dell’Artista, qualsiasi  interpretazione semplicemente … orizzontale!


AL DI LA' DI QUESTI ANNI    

(ascolta) 

Tutte le volte che il pensiero mi assale
tutte le volte ci sto cosi' male
pensando a te, vivo.
Non c'e' nessuno che possa salvarmi
solo un futuro al di la' di questi anni
pensando a te, vivo.
Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
con la paura di non arrivare.
Tutte le volte che il pensiero mi assale              
tutte le volte penso che sia normale
pensando a te, vivo.
E non c'e' vita cosi' lunga che duri
ma cosi' breve che un bambino la ignori
solo vedendo te.
Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
scegliendo sempre il bene e non il male.

E come un angelo
oltre i confini del cielo
io mi liberero'
e non sara' piu' mistero.
E come un angelo
contro il buio piu' nero
allora ritrovero'
l'amore vero.
Tutte le volte che il pensiero mi assale
tutte le volte non ci sto piu' male
pensando a te, vivo.
Non c'e' mattino senza un sole che sorge
e non c'e' sera che il tramonto non scorge
pensando a te, vivo.
Pensando a te
sono cresciuta con la voglia di amare
pensando a te
scegliendo sempre il bene e non il male.

E come un angelo
oltre i confini del cielo
io mi liberero'
e non sara' piu' mistero.
E come un angelo
contro il buio piu' nero
allora ritrovero'
l'amore vero.


Copyright © 2017 Associazione San Pietro Celestino