logo 

 

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


*********
e Pontefice
Eremita

Calendario

Ottobre 2017
DLMMGVS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Frasi scorrevoli

Le Rondini
(da Cambio - 1990)

dallaChi di noi non ha provato il desiderio di "volare" con tutta l’anima, fino a raggiungere "il fresco delle stelle, o anche più in là"?

"Vorrei …, vorrei …!". Un'espressione semplice, che tutti noi viviamo, a volte con sofferenza. Il poeta Lucio la riaccende nel cuore e nella mente di chiunque si accosti a questo gioiello. Questo desiderio essenziale, misto a senso di vuoto e a nostalgia, rappresenta bene la brama di quanti vivono il dramma della mancanza di Senso e la ricerca appassionata di un Senso definitivo dell’esistenza.

Grazie, Amico Lucio, Amico fatto di delicatezza di musica e poesia, grazie per questa tua indicazione a "ricercare in ogni battito del cuore, per capire che cosa succede dentro e cos’è che lo muove". Grazie per il tuo invito a non desistere nel  domandarci "da dove viene questo strano dolore …".

Nel labirinto delle illusioni e dei miraggi effimeri la poesia musicata di Lucio Dalla rimane, solo per i più attenti, come un sentiero aperto che conduce a cercare e trovare dove risiede il Senso definitivo dell’esistenza. "Vorrei capire insomma che cos’è l’amore, dov’è che si prende, dov’è che si dà". 

pdfIl mio coetaneo poeta che voleva capire l'amore - di Enzo Bianchi 



LE RONDINI

Vorrei entrare dentro i fili di una radio
E volare sopra i tetti delle città
Incontrare le espressioni dialettali
Mescolarmi con l’odore del caffè
Fermarmi sul naso dei vecchi mentre Leggono i giornali
E con la polvere dei sogni volare e volare
Al fresco delle stelle, anche più in là

Coro :
Sogni, tu sogni nel mare dei sogni

Vorrei girare il cielo come le rondini
E ogni tanto fermarmi qua e là
Aver il nido sotto i tetti al fresco dei portici
E come loro quando è la sera chiudere gli occhi con semplicità.
Vorrei seguire ogni battito del mio cuore
Per capire cosa succede dentro
e cos’è che lo muove
Da dove viene ogni tanto questo strano dolore
Vorrei capire insomma che cos’è l’amore
Dov’è che si prende, dov’è che si dà

Coro :
Sogni, tu sogni nel cielo dei sogni


Copyright © 2017 Associazione San Pietro Celestino