beato-angelico

 

Sono morto come minerale, e come pianta sono risorto.
Sono morto come pianta e ancora risorto come animale.
Sono morto come animale e risorto come uomo.
Perché allora temere di divenire meno morendo?
Ancora una volta moriro' come uomo.
Per risorgere come angelo perfetto dalla testa alla punta dei piedi.
Ed ancora quando da angelo soffrirò la dissoluzione
io mutero' in cio' che supera l'umano concetto.

Informazioni aggiuntive


Copyright San Pietro Celestino © 2018