chiostro1Molto interessante è il complesso monasteriale che si addossa all’abside della chiesa sul lato nord-ovest mediante il chiostro. Il monastero del XIII sec., rimaneggiato nel corso dei secoli, conserva tracce del periodo medioevale specialmente nel chiostro dotato di pozzo e cisterna per la conserva dell’acqua. colonnaNella parte orientale del chiostro, quella addossata all’abside della chiesa, semplici  pilastri conclusi da capitelli a trapezio rovesciato, attestati nell’area laziale ne XIII sec., sorreggono arcate a sesto ribassato e danno luce a un porticato, coperto da travature lignee. Nella muratura della parete sovrastante il porticato è ben visibile un secondo ordine di arcate del loggiato superiore, chiuso in antico per ricavare ulteriori ambienti interni al monastero. Nel lato ovest del chiostro si conserva un forno di età moderna, citato anche nell’inventario del notaio F. Angelini (30 maggio 1795) portante documento di autosufficienza del sistema di vita quotidiana del monastero.

eremo-ch 

Informazioni aggiuntive


Copyright San Pietro Celestino © 2018